Ho preso l’idea per questi bicchierini con crema di zucca e castagne e crumble salato ai pinoli dal numero di Ottobre 2018 di Fior fiore in cucina Coop. Ho poi stravolto completamente la ricetta perché non avevo tutti gli ingredienti.

Bicchierini con crema di zucca e castagne e crumble salato ai pinoli (2)


Bicchierini con crema di zucca e castagne e crumble salato ai pinoli 

PER 2 BICCHIERI

INGREDIENTI

250 g zucca
250 g castagne pelate
3 cucchiai crème fraîche
200 ml panna montata
2 cucchiai di cacao in polvere
codette di cioccolato
2 cucchiai miele

PER IL CRUMBLE
farina
burro
2 cucchiai pinoli

PREPARAZIONE

  • Eliminate la buccia alla zucca, tagliatela a tocchetti e stufatela in una padella antiaderente con un po’ di acqua sino a quando non sarà morbida.
  • Frullatela e aggiungete il miele e la crème fraîche e mescolate
  • Pelate le castagne e lessatele in pentola a pressione per circa 15/20 minuti
  • Eliminate la pellicina e frullatele, aggiungete il cacao, 2 cucchiai di panna montata e mescolate bene
  • Adagiate la crema di zucca sul fondo del bicchiere
  • Aggiungete la crema di castagne
  • Ricoprite con la panna montata
  • Riponete in frigo
  • Mescolate insieme la farina, il burro e i pinoli tritati. Dovete ottenere un composto sbriciolato.
  • Disponete il composto su carta da cucina e infornate per circa 10 minuti sino a quando non sarà dorato.
  • Fate raffreddare
  • Sistemate il crumble sulla panna e decorate con le codette di cioccolato.

NOTE:

  • Fate stufare bene la zucca in modo che resti bella asciutta
  • Se non trovate la creme fraîche potete sostituirla con la panna
  • Le dosi di castagne e zucca permettono di riempire due bicchieri di medie dimensioni
  • Le dosi per il crumble le ho fatte ad occhio, circa 50/80 gr di farina e 2 noci di burro.

SALVA RICETTA


 

Ricetta
recipe image
Titolo
Bicchierini con crema di zucca e castagne e crumble salato ai pinoli
Autore
Pubblicato il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale

i piace far da mangiare, camminare in mezzo alla natura e ascoltare il suono delle onde del mare. Non so resistere al profumo dei vecchi libri e adoro il tè. Amo follemente i gatti e sono innamorata pazzamente della mia Liguria. Vivrei costantemente con la fotocamera al collo.

2 Comments

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It